mercoledì 16 novembre 2011

la Luisona

Sono una grande ammiratrice di Stefano Benni, soprattutto del suo "Bar Sport": da piccola costringevo mia mamma a rileggermi all'infinito la storia di Renzo il Playboy, che faceva ridere me e mia sorella fino alle lacrime.

Quindi, ho realizzato una sceneggiatura di 4 tavole sul racconto della Luisona e ne ho disegnate due. Questa è l'ultima.

Il rappresentante di Milano, qui grassoccio e impacciato, si è macchiato di una colpa terribile: ha mangiato la pasta Luisona, la pasta più vecchia del Bar Sport e unica superstite. La vendettà della Luisona si abbatterà su di lui, colpendo il suo apparato digerente.



Ho saputo solo dopo averla realizzata che a giorni sarebbe uscito il film con Bisio e Battiston.
Non ho avuto ancora modo di vederlo, perchè serie tv torbide e da adolescentelli assorbono tutto il mio tempo. Rimedierò al più presto!