lunedì 24 settembre 2012

sul finire di settembre

è un bel periodo, questo: sto lavorando per persone e per progetti davvero interessanti, e per necessità ho imparato a usare programmi nuovi che hanno rivoluzionato il mio modo di lavorare,velocizzandolo, soprattutto. Sto imparando molto, anche attraverso pasticci vari, la mia vera specialità. Posto qui un'immagine simbolo della collaborazione con l'app per I phone iMamma (un'app per donne in dolce attesa e medici, completamente gratuita e super organizzata!) , e un logo fatto qualche giorno fa per un'associazione.
Piccola, inutile (per voi) curiosità: avendone fatto largo uso in questo periodo, ho scoperto che la valeriana ha effetti stupefacenti sui gatti, e che, appunto per questo, viene chiamata anche "Erba del Gatto".

venerdì 7 settembre 2012

work in progress- a un anno dal progetto editoriale

ecco uno dei personaggi del progetto al quale sto lavorando con assiduità:



La storia non è mia, (grazie al cielo!), ma è un bellissimo testo teatrale di Francesco. L'abbiamo trasformato insieme in fumetto, quindi lavorando molto su montaggi e location.
Forse per questo sono molto motivata e piena di adrenalina, tant'è che la notte mi rigiro nel letto pensando a inquadrature e scene varie.

Un anno fa, esattamente il 7 settembre, terminavo il progetto editoriale, dopo un'estate (ferragosto compreso!) passata a sudare a photoshop, mentre la mia casa si riempiva di gatti.
Devo ammettere con soddisfazione che sono cresciuta, anche se questo vuol dire che "Bric à Brac" non lo posso più sfogliare senza imbarazzo. Non userei più quei colori, starei più attenta alle anatomie,ai drappeggi,e soprattutto all'INCHIOSTRAZIONE!
L'unica cosa che continua a piacermi è quella genialata del titolo, ottenuto consultando il dizionario dei sinonimi e dei contrari.